[Agenda Pisauro | Ambiente] Ambiente ricchezza del paese

basememeAMBIENTE-BLOG

Ambiente ricchezza del paese

Crediamo che il patrimonio ambientale del nostro paese sia un bene comune, un bene unico, e da valorizzare, con vantaggi non solo di vivibilità, ma anche economici e di sviluppo sociale.

Per questo vogliamo dei sistemi di gestione virtuosa dei rifiuti, degli investimenti nel trasporto pubblico e nel telelavoro, e uno stop alla cementificazione. Siamo per incentivare l’efficienza energetica nel pubblico e nel privato, e per favorire la rivoluzione delle rinnovabili.

Crediamo che parlare di sostenibilità ambientale significhi guardare il mondo con occhi diversi e capire che le risorse naturali (aria, acqua, terra, energia, foreste) sono un bene comune e che la pianificazione della vita e dell’organizzazione di uno Stato, ma anche delle sue più piccole comunità debba passare per il rispetto e la conservazione delle stesse.
Il valore reale del denaro, della finanza e di tutti quei beni che il consumismo ci fa apparire indispensabili è nettamente inferiore al valore dei beni che sono condivisi e che potrebbero esaurirsi o essere seriamente compromessi nei prossimi decenni.

Per questi beni comuni, e per il benessere generale del paese, vogliamo adottare indicatori di progresso alternativi e complementari al PIL e altri indicatori economici, che indichino il vero stato del paese, delle sue risorse, umane e naturali. Crediamo che sia doveroso e competitivo adottare piani internazionali, a livello dell’UE e dell’ONU, imparando dalle buone pratiche di altri paesi, che accelerino la transizione dai combustibili fossili alle fonti di energia rinnovabili. Per questo vogliamo perseguire la strada degli incentivi fiscali, della ricerca e dell’innovazione per le rinnovabili, e abbandonare quella dei sussidi a carbone, petrolio, e gas, che impediscono il progresso e danneggiano il pianeta.
Vogliamo inoltre promuovere la chiusura del ciclo dei rifiuti, la riduzione degli stessi (ad. es. con riduzione del packaging) il riciclo e riutilizzo a scopi energetici di quelli organici, imparando da buone pratiche che sono ormai attive da tempo in diverse parti d’Europa. Vogliamo incentivare la spesa a km 0 e restituire terreno all’agricoltura sottraendolo alla speculazione edilizia.

É necessario combattere la cementificazione spregiudicata, sia privata che statale, che significa non solo preservare il nostro paesaggio, una meravigliosa attrazione per chi visiti l’Italia e dunque preziosa risorsa economica, ma anche prevenire e limitare i danni di quelle catastrofi naturali (alluvioni, incendi, terremoti) che troppo spesso hanno moltiplicato la loro potenza distruttiva a causa dell’incuria o peggio della violenza dell’uomo.  Vogliamo rilanciare il turismo virtuoso, quello che ti fa godere delle bellezze del nostro paese senza distruggerle. Vogliamo incentivare l’uso virtuoso dei beni ambientali comuni e disincentivare con forza il loro spreco.

Annunci

Una risposta a “[Agenda Pisauro | Ambiente] Ambiente ricchezza del paese

  1. Pingback: L’Agenda Pisauro | Andrea Pisauro·

Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...