L’agenda Pisauro

In principio fu l’agenda Monti. Poi venne l’agenda Bersani. E di là in avanti fu il diluvio. Ogni intervista su Repubblica ne saltava fuori una nuova. Un’agenda tira l’altra e allora ho pensato di tirare fuori anche la mia. Semplice, elegante, rossa. L’agenda di un giovane ricercatore emigrato all’estero. La scoprirò a poco a poco, un punto alla volta. Stay tuned.

agendapres

Ed iniziamo a sfogliarla, quest’agenda tutta rossa. Iniziamo partendo dai diritti civili!

basememeDIRITTI-LR

Domenica 27 Gennaio: DIRITTI CIVILI

Crediamo in un’Italia laica dove tutti i cittadini siano uguali nei diritti e nella dignità ‘senza distinzione di sesso, lingua, religione, opinioni politiche, condizioni personali e sociali’. (Art.3 Costituzione)

L’Italia in ambito di diritti di libertà è rimasta indietro e dobbiamo rispondere al più presto alle richieste dell’Unione Europea di adeguare la nostra legislatura, per questo proponiamo alcune misure che potrebbero eliminare queste barriere.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeITAESTERO-BLOG

Martedì 29 Gennaio: ITALIANI ALL’ESTERO

Noi italiani emigrati in Europa siamo più di due milioni. L’emigrazione italiana nel continente è un pezzo fondamentale e imprescindibile del nostro paese. La loro voce, le loro idee, la loro voglia di cambiamento e di contribuire allo sviluppo dell’Italia sono una risorsa incredibile. Noi ci candidiamo a rappresentarne la voce, le istanze, le idee e le proposte.

La fuga di menti e cuori è oggi un impoverimento del nostro paese; noi vogliamo che sia invece un arricchimento umano ed economico.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeISTR-BLOG

Mercoledì 30 Gennaio: ISTRUZIONE

Un paese senza cervelli abbandonato a se stesso oppure un paese democratico, competitivo e internazionale. Investire nell’istruzione è investire nel futuro, nell’inclusione sociale, nell’emancipazione dell’individuo. La verà libertà si realizza solo spezzando le catene dell’ignoranza. Per questo serve sapere per contare!

Vogliamo un paese che investa nella riqualificazione dell’istruzione pubblica e della figura professionale dell’insegnante, vogliamo una programmazione seria delle modalità di reclutamento che diano certezze e non false promesse, vogliamo una valutazione seria e utile, vogliamo un paese più istruito che punti sulla formazione per tutto il corso della vita.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeEUR-BLOGGiovedì 31 Gennaio: EUROPA

L’integrazione dell’Europa ha portato grandi benefici ai suoi popoli, ma la crisi ha reso evidente che è necessaria una svolta nelle politiche e nelle istituzioni europee, a partire da ribadire la centralità dei cittadini nell’Unione Europea. Un’unione monetaria prima che istituzionale ha chiaramente mostrato negli ultimo cinque anni tutti i suoi limiti.

L’attuale assetto della UE, infatti, predilige le elités finanziarie e politiche e favorisce i paesi più forti. Noi sogniamo un’Europa diversa, che metta al centro la difesa dei più deboli e uno sviluppo equo e sostenibile, un’Europa che appartenga prima di tutto agli Europei tutti, nello spirito del Manifesto di Ventotene.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeESTERO-blog

Sabato 2 Febbraio: POLITICA ESTERA

L’Italia deve acquisire e poi rafforzare un ruolo strategico nella geo-politica mondiale, partendo dal Mediterraneo. Il nostro paese dev’essere baluardo dei diritti dei popoli oppressi, paese leader e mediatore in un’Unione Europea più unita sul fronte estero di quanto lo sia stata finora. Deve farsi riformatore dell’ONU ed essere partner alla pari di nuove e vecchie democrazie.

Orima di tutto, però, l’Italia deve essere un paese aperto e accogliente verso imprenditori, ricercatori, studenti e lavoratori, deve permettere agli Italiani all’estero di essere ambasciatori dell’Italia, attingendo negli altri paesi le buone pratiche che possono migliorare il nostro.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeAMBIENTE-BLOG

Domenica 3 Febbraio: AMBIENTE

Crediamo che il patrimonio ambientale del nostro paese sia un bene comune, un bene unico, e da valorizzare, con vantaggi non solo di vivibilità, ma anche economici e di sviluppo sociale.

Per questo vogliamo dei sistemi di gestione virtuosa dei rifiuti, degli investimenti nel trasporto pubblico e nel telelavoro, e uno stop alla cementificazione. Siamo per incentivare l’efficienza energetica nel pubblico e nel privato, e per favorire la rivoluzione delle rinnovabili.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeLAVORO-BLOG

Mercoledì 6 Febbraio: LAVORO

La precarietà ha depresso noi e l’Italia: i diritti per risollevarsi!

Dopo quindici anni di falsa flexibility e  di vera precarietà, è ora di un po’ di security per il rispetto e valorizzazione delle nostre risorse. Serve difendere i lavoratori dal ricatto della perdita del reddito e dello sfruttamento. Serve un forte impegno per la formazione dei lavoratori lungo tutto il corso della vita. Il diritto al lavoro è la chiave per l’accesso alla cittadinanza e per la realizzazione di un paese compiutamente democratico.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeECONOMIA-BLOG

Venerdì 8 Febbraio: ECONOMIA

La crisi, figlia degli eccessi della finanza e dell’aumento delle diseguaglianze, richiede una grande opera di regolazione e redistribuzione. L’Europa deve necessariamente operare uno scatto in avanti nella propria integrazione democratica per riprendere in mano il controllo della finanza e un’opera di rilancio dell’economia fondato sugli investimenti.

Il pensiero neoliberale va mandato in archivio, a partire da questa infausta stagione di austerità che sta distruggendo speranze e buonsenso. L’alba di una nuova Europa inizia con la sinistra. Non ci resta che darle il benvenuto!

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeCULTURA-BLOG

Sabato 9 Febbraio: CULTURA

La cultura è la chiave dello sviluppo economico e sociale di una nazione. L’Italia che non investe in cultura e’ l’altra faccia di un paese imbarbarito sul piano civile e sociale.

L’Italia è un paese ricchissimo in beni culturali e con una lunga tradizione di creatività (dalle arti all’artigianato): la cultura è il marchio distintivo del nostro paese e può essere il motore che lo farà uscire dalla crisi.

PER SAPERNE DI PIU’…

basememeRICERCA-BLOG

La ricerca e l’università di oggi sono le basi di ogni sviluppo sociale, economico, culturale. Il sistema universitario italiano è allo stremo, piegato da tagli eccessivi che ne mettono a repentaglio il normale funzionamento. Ma un paese che non investe nella ricerca è un paese che non crede nel proprio futuro.

Noi vogliamo un sistema universitario moderno e all’avanguardia, che diventi un polo d’attrazione per i migliori talenti di tutto il mondo e che sia il luogo in cui i nostri studenti possano diventare cittadini consapevoli e lavoratori competenti.

 

Il potere (che è capacità di realizzare le cose) e la politica (che è capacità di decidere quali cose necessitano di essere fatte) ora sono separati. Il potere è stato globalizzato, la politica è rimasta localizzata. Queste due entità devono essere riunite in un livello sovrastatale. Questa sfida probabilmente consumerà la parte migliore della presente generazione.”

Zygmunt Baumann,  lectio magistralis tenuta all’Università la Sapienza tenuta a Roma, Dicembre 2010.

Una risposta a “L’agenda Pisauro

  1. Pingback: [Diario di Viaggio] Grazie a tutti e…Votate SEL! | Andrea Pisauro·

Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...